Handbike

ACCESSIBILI
MTB, handbike a pedalata assistita, tandem

Monte Calderaro e la via di Sant'Antonio

Partenza

Villaggio

Arrivo

Villaggio

Distanza

Km 29.2

Dislivello in salita

m 600

Dislivello in discesa

m 600

Classe IMBA

(x)(x)(x)( )( )( )

Condizioni

(x)(x)(x)( )( )( )

“Experience”

(x)(x)(x)(x)(x)( )

Paesaggio

(x)(x)(x)(x)(x)( )

Indice di fitness

27.4 (10.9)

L’Indice di fitness consente di confrontare l’impegno fisico richiesto per completare il percorso. È un valore indicativo ottenuto considerando lunghezza, dislivello, difficoltà del tracciato e tipologia del mezzo utilizzato (trekking, mountain bike, road bike, gravel bike). L’eventuale valore tra parentesi è riferito al valore dell’indice fitness se si usa una e-bike.

VERDE > FACILE : IF 0-25     ARANCIO > MEDIO: IF 25-50     ROSSO > IMPEGNATIVO: IF >50

L’itinerario proposto percorre inizialmente un piccolo tratto di strada sterrata che costeggia l’Oasi dei laghi del Villaggio della Salute Più e successivamente un breve tratto di strada asfaltata di fondovalle; si consiglia di prestare attenzione al traffico veicolare.

In località San Clemente si inizia a percorrere via Calvanella, dapprima in falsopiano e successivamente in salita su fondo sterrato sino alla minuscola frazione di Farneto e su in salita sino a Monte Calderaro. Prestare sempre molta attenzione al traffico veicolare. Passano poche macchine ma la strada è stretta, dunque è consigliabile rendersi visibili con abbigliamento rifrangente.

La salita non è difficile tecnicamente ma impegnativa dal punto di vista atletico; è assolutamente da evitare con mezzi adattati privi di pedalata assistita.

La discesa, sulla via di S. Antonio, non è difficile e presenta ancora qualche breve rilancio in salita. Il tratto finale della discesa prima dell’abitato di S. Martino in Pedriolo è ripido, dunque si consiglia prudenza. In paese ci sono un bar e una fontanella presso il campo sportivo.

Il rientro al Villaggio della Salute Più si compie percorrendo la strada che costeggia il Sillaro in destra orografica. Sino a San Clemente si pedala prima su asfalto e poi su strada sterrata.

Il tracciato proposto può essere percorso tutto l’anno, tuttavia nei periodi piovosi il fondo argilloso della discesa diventa assai insidioso e sconsigliabile.

Percorribile solo in tandem, no handbike

Villaggio > San Clemente > Via Calvanella > Vedriano > Cammino di Sant’Antonio > San Martino in Pedriolo > Colombarina > Villaggio

icona-gpx
Scarica il tracciato (file GPX)
fondazione-sport
In caso di necessità di ausili e accompagnatori ci si può rivolgere alla Fondazione per lo Sport Silvia Parente.

SCOPRI ANCHE

    Inserisci i dati del tuo soggiorno:

      Inserisci i dati della tua richiesta di wellness:

        Inserisci i dati della tua richiesta di cure:

        • RICHIESTA ONLINE PER: